Sara Meliti nasce a Cernusco sul Naviglio nel 1980.

Si diploma in Comunicazione, tecniche dell’illustrazione, immagine illustrata presso l’Istituto d’Arte Applicata di Piazza Castello a Milano e successivamente frequenta il corso di Grafica Pubblicitaria all’Istituto SinerVis e il Master di Fotografia analogica e digitale presso la scuola Cfp Bauer.

Dal 2008 affianca a lavori nel campo degli eventi, della pubblicità e dell’editoria, l’attività di fotografa freelance collaborando a progetti di comunicazione e a progetti artistici per diverse realtà tra cui la Galleria d’Arte Contemporanea Famiglia Margini (Milano), StartArt Associazione Culturale (Madrid), Milanocosa Associazione Culturale (Milano), Cubo d’Arte Galleria (Roma), Galleria San Lorenzo (Milano). Una sua fotografia nel 2009 ottiene il premio Patrizia Barlettani Next_Generation, sostenuto dalla rivista Arte.

I suoi occhi sono attratti dalla realtà, ma pongono l’accento su particolari a un primo sguardo invisibili, sul margine dove lo spazio e il tempo dialogano, creando una narrazione nella quale rituali antichi e contemporanei coesistono.